Martino nacque osservatore. Dopo l'ultima spinta alla vita, la madre lo guardò nei suoi grandi occhi e si piacquero all'istante. Suo padre lo abbracciò con delicatezza e commozione. La sorellina Milena lo accarezzò diffidente, timorosa che quel bambolotto diverso dai... Continue Reading →